PolisAnalisi | Giorgio Magnani
Curriculum vitae di Giorgio Magnani
I.G.A. Bo, Istituto di Gruppoanalisi di Bologna, Ricerche e studi, Processo formativo, Scienze psicologiche - neuropsicologiche - psichiatriche, psicosociali - psicopedagogiche della famiglia, del gruppo e delle organizzazioni, E.G.A.T.I.N., G.A.S., I.A.G.P., C.O.I.R.A.G., A.S.V.E.G.R.A., I.S.P.S., UNIBO, Il gruppo, Statuto, Il network europeo, Certificati e riconoscimenti, Pubblicazioni, News, Contatti
15743
page,page-id-15743,page-child,parent-pageid-15590,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-5.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Giorgio Magnani

Giorgio MagnaniLaureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Modena nel 1980, ha ottenuto il diploma di specialista in Psichiatria nel 1984 presso la stessa Università.

Nel 1992 ha completato un corso teorico-pratico di formazione psicoterapeutica presso il Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma.

Nel 2004 ha concluso il Corso di Alta Formazione in Gruppoanalisi presso la Scuola Superiore di Politiche per la Salute Università di Bologna.

È membro dell’Istituto di Gruppoanalisi di Bologna e di ISPS Italia.

Lavora come psichiatra dal 1982, sempre presso servizi territoriali della provincia di Modena.

Attualmente presso il Centro Salute Mentale di Carpi di cui ha la responsabilità del Centro Diurno e degli appartamenti protetti.

 

Si interessa prevalentemente di riabilitazione psichiatrica e di psicoterapia (gruppoanalitica) applicata con pazienti gravi (psicotici) nei servizi pubblici:

 

  • negli anni 1988-90 ha avuto la responsabilità della comunità protetta di V. Corsini a Pavullo N.F.;
  • durante il periodo di lavoro a Modena (1990-94) ha organizzato e diretto il Centro Diurno di V. Scanaroli;
  • durante il periodo di lavoro a Carpi ha avuto la responsabilità di avviare un appartamento protetto per l’accoglienza di ex pazienti manicomiali. Attuale responsabile degli appartamenti protetti;
  • ha organizzato e dirige, dalla sua apertura, il Centro Diurno di Carpi dove ha impostato le attività terapeutiche e riabilitative secondo una logica gruppoanalitica;
  • attento alla ricerca di tecniche innovative tra cui l’applicazione del microcredito a pazienti psichiatrici nel 2007 ha avviato una esperienza in tal senso. L’esperienza e tuttora in corso;
  • ha fatto parte del gruppo di coordinamento provinciale per la corretta gestione dei casi multiproblematici. Il gruppo ha prodotto il “Progetto d’intervento per la gestione integrata dell’utenza multiproblematica (protocolli e linee di indirizzo) Settembre 2006.

 

Si occupa di formazione:

 

  • docente di “comunità terapeutica e riabilitazione” presso il corso di laurea per Tecnici della riabilitazione psichiatrica Università di Modena e Reggio E dal 1998 al 2012;
  • a partire dal 1999 collabora con l’Università di Bologna (CIRIG) sia in qualità di conduttore di gruppo che in qualità di docente in varie edizioni di Masters di II livello riguardanti la psicodinamica dei gruppi e in Corsi di Alta Formazione sulle stesse tematich;
  • ha condotto varie esperienze di formazione e/o supervisione rivolte a gruppi di operatori sanitari e assistenziali, in particolare presso il presidio Ospedaliero di Carpi ha lavorato con gli operatori dei reparti: Medicina, Rianimazione, Sale Operatorie, Lungodegenza, Emodialis;
  • ha svolto lavoro di supervisione con alcune equipe multiprofessionali: 2 centri gravi della coop Gulliver, SERT Modena Est, SERT Modena Ovest, DH Oncologico di Carpi; attualmente SERT di Sassuolo.

 

Ha prodotto alcuni lavori scientifici tra cui:

 

  • “L’infermieristica tra il cure e il care” relazione presentata al convegno “La genitorialità e la cura” Bologna 12/05/2001;
  • “La morte in ospedale: riflessioni da parte degli operatori” relazione presentata al convegno “Umanizzazione della morte in ospedale:tecniche di gruppo a favore dell’assistenza” Carpi 24/03/2000;
  • “Dalla esperienza di confronto con la sofferenza alla proposta di una cultura di salute” relazione presentata alla “8°conferenza nazionale HPH” Riva del Garda 24-25/09/2004;
  • “La ludoteca come spazio transizionale” in “Le case dei giochi” a cura di R Farnè Ed. Guarini Studio, Milano 1999;
  • “Il centro diurno di Carpi” in “Psichiatria di territorio Almanacco 1999” a cura di F. Fasolo e L. Cappellari Ed. La Garangola, Padova 1999;
  • “Ha senso la psicoterapia in un Centro di Salute Mentale?” relazione presentata al 12° European Symposium in Group Analysis “The economy of the group” Bologna 26-31/08/2002;
  • “Gruppoanalisi e psichiatria” relazione presentata al 12° European Symposium in Group Analysis “The economy of the group” Bologna 26-31/08/2002;
  • “Supervision between rituals: creativity and the development of the reflective function” in “Group analysis The International Journal of Group-Analytic Psychotherapy” n°2 vol 40 2007;
  • “The network of relationships map:how mental representation of social networks changes” Acta Psychiatrica Scandinavica n° 431 vol 114 2006;
  • “Conflict between cohesion and avoidance” relazione presentata alla “School of Psychoterapy of Psychosis” Dubrovnik 8-11/05/2007;
  • “Psicoterapia di gruppo gruppoanalitica in un centro diurno: valutazione dell’efficacia e dei costi” relazione presentata al 7° congresso nazionale SPR “La ricerca in psicoterapia in Italia: quali sviluppi?” Modena 26-28/09/2008;
  • “Microcredito e psichiatria: un’esperienza di cura possibile” relazione presentata alla giornata di studio “Servizi sociali e microcredito” Trieste 13/12/2007;
  • “Il microcredito che cura” relazione presentata al seminario “ Il microcredito: una nuova economicità nelle comunità terapeutiche “ Giovinazzo BA 20/06/2008;
  • “Microcredito e salute mentale” relazione presentata al convegno “La centralità della persona nelle politiche di sviluppo economico, il microcredito per la nuova imprenditorialità e l’integrazione sociale” Modena 26/11/2008;
  • “Microcredito e salute mentale” in “Rivista sperimentale di freniatria” n°2 vol. 133 2009;
  • “Il microcredito come trattamento” relazione presentata al 17° Congress of International Associacion for Group Psychotherapy and Group Processes (I.A.G.P.) Roma 24-29 Agosto 2009;
  • “Un’esperienza di confine attraverso il gruppo” relazione presentata al 17° Congress of International Associacion for Group Psychotherapy and Group Processes (I.A.G.P.) Roma 24-29 Agosto 2009;
  • “Il denaro come terapia …e se dessimo il denaro ai pazienti?” relazione presentata al 2° Congresso Croato di Psichiatria Sociale 30/09-03/10/2009;
  • “Un programma di microcredito per pazienti psichiatrici del CSM di Carpi” relazione presentata al XIII Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Clinica e Dinamica. Cagliari 16-18 settembre 2011.